PASSIONE SALUMI

Ben trovati e grazie di essere su questa pagina a dedicarmi un po’ del vostro tempo.

Se lo vorrete potrete iniziare, con il mio aiuto, a produrre i vostri salumi fatti in casa.

Spero di meritare la vostra attenzione.

Sono quasi certo che tutti abbiamo nel cuore una canzone, a volte perché ci ricorda un particolare periodo della nostra vita, o più semplicemente perché ci piace e riusciamo a canticchiarla con facilità.

Qualunque sia la ragione, quel motivo musicale ci appassiona.salumi tecnologie alimentari

Ma soffermiamoci per un istante a riflettere. Quanto lavoro c’è dietro 4 minuti di registrazione, quante persone si sono dedicate a quel progetto e hanno fatto in modo che diventasse la nostra canzone del cuore. E tutto partendo da 7 note, scritte in maniera a noi spesso incomprensibile, sulle 5 righe e i 4 spazi del pentagramma.

E soprattutto perché.

Cosa spinge un individuo a prodigarsi nel raggiungere una meta che di fatto sarà goduta da altri.

Pensiamo alle feroci critiche che inevitabilmente e puntualmente accompagnano un brano musicale e che spesso sono maggiori degli elogi.

Credo che ci si possa dare una sola risposta:

La passione per quello che si fa.

Il progetto Passione Salumi nasce appunto da questo sentimento.

passione salumiDalla voglia di mettere sul pentagramma l’esperienza di una vita a disposizione di tutti, per goderne insieme alle persone care. Perché alla fin fine, l’analogia è calzante.

La musica è l’arte suprema, ma tutto ciò che richiede impegno altro non è che arte.

A volte capita che al posto di un Sol maggiore salti fuori una nota stonata certo, ma è altrettanto indubitabile che in un certo momento, sarà capitato anche ad Amadeus Mozart e lui, di certo non si è arreso.

Con la preziosa collaborazione di Tecnologie Alimentari, creerò lo spartito che spero vi appassioni. Mi limiterò però a dare il “La”, il resto dovrete farlo voi e potrete farlo solo se lo vorrete davvero.

Accordate i vostri strumenti, iniziate la vostra musica e soprattutto, non fermatevi alla prima nota stonata. Se ci credete, stupirete voi stessi. Se ci credete, creerete un’opera d’arte.

Cesare Martini

 

Per approfondire le preparazioni contatta la segreteria

Tecnologie Alimentari

 

CONTATTACI