11 Strategie per dare alla tua macelleria una marcia in più e rendere felici i tuoi clienti!

Pubblicato da tecnologie il

In questa guida ti regaliamo alcuni utilissimi suggerimenti per aiutarti ad avere più visibilità e più clienti. Tutto questo ti aiuterà a migliorare le vendite della tua Macelleria.
  1. Offri ai tuoi clienti una straordinaria esperienza di acquisto

Una volta bastava aprire una macelleria in qualunque cittadina d’Italia, mettere i prodotti in vetrina e in un battibaleno la gente comprava. I ricavi erano alti, le spese modeste e i clienti non mancavano mai. Ma questo succedeva molto, molto tempo fa. Oggi, indiscutibilmente, la realtà è cambiata. Sembra che la concorrenza sia aumentata a dismisura, che la crisi abbia portato via tutti i clienti e che l’unica strada per salvare la tua macelleria sia quella di fare una guerra dei prezzi! Che ha l’unico risultato di non avere vincenti!
Non conta la crisi, la concorrenza degli ipermercati, o il fatto che tu sia aperto da 20 anni o da una settimana. A dire il vero non conta neppure tanto la qualità della tua carne o il prezzo. Quello che conta veramente è l’esperienza che ogni cliente vive acquistando e utilizzando il tuo prodotto.
Oggi più che mai l’impatto emozionale è l’aspetto più importante nel commercio di beni o servizi. Punta sull’eccezionalità dell’esperienza di acquisto. La vendita della tua carne deve essere supportata da strategie pre e post vendita che possa rendere l’esperienza di acquisto un’esperienza memorabile.

2. Cerca la tua UNICITA’

Per vincere la concorrenza devi differenziarti. Non puoi essere percepito come il generico macellaio. Se vuoi avere una macelleria di successo, il primo passo è trovare la tua unicità’. Che significa specializzarsi per categorie di prodotto/servizio (proporre una selezione di carni frollate) o per segmenti di clientela, oppure offrire quegli stessi prodotti con differenti metodologie di lavorazione, oppure differenziarsi per la provenienza dei prodotti (Vendita solo carni provenienti da allevamenti locali). Il tuo obiettivo principale dovrebbe essere quello di creare una tua brand position. Quando una persona vuole comprare della carne immagina mentalmente una lista di macellerie a cui potersi rivolgere. Se la tua macelleria si posiziona al primo posto di questa lista, allora la sfida è vinta. E questo potrà avvenire solo quando la tua macelleria verrà percepita come unica e differente dalla concorrenza.

 3. Non sottovalutare il valore della comunicazione e la cura dell’immagine

Parti da questo presupposto. Sempre più spesso i clienti acquistano un prodotto non tanto per il suo valore reale, ma soprattutto per il suo valore percepito. E tu devi un elevare proprio quel valore percepito. Come? Facendo un’ottima comunicazione della tua macelleria o della tipologia di carne che proponi o della tecnica di frollatura che utilizzi, curando l’immagine del negozio sul web, sui social network e su ogni campagna pubblicitaria che metti in piedi per la tua promozione. E inoltre cura l’ambientazione e le luci nella tua macelleria, la disposizione della carne, e la scelta dei cartellini dei prezzi. Ricorda di conquistare soprattutto il lato emotivo del tuo cliente.

4. Individua e segui un metodo di lavoro

A meno che la tua macelleria non si trovi in un aeroporto o in una stazione ferroviaria, i tuoi clienti non sono di passaggio e potrebbero diventare tutti clienti “forti” ovvero fidelizzati. Ricorda che è più difficile acquisire un nuovo cliente che vendere altre volte ad una persona che ha già comprato da te. Allora individua un piano di lavoro che tenga conto di questo aspetto, mettilo in pratica quotidianamente, misura i risultati di ogni azione e migliorali continuamente. Ad esempio, ti possiamo suggerire un piano di marketing molto efficace che si basa su almeno tre azioni fondamentali:
A) Portare clienti in macelleria, pubblicizzando la tua macelleria.
B) Vendere a quei clienti e agganciarli, chiedendo contatti e-mail, numeri di telefono o indirizzi di residenza.
C) Ricontattarli e spingerli a tornare mediante offerte o promozioni a loro dedicate. Consolida la relazione con i tuoi clienti e incentivali a ritornare.

5. Crea uno spazio relax

Quello che ti può differenziare dalla concorrenza è la cura delle relazioni con la tua clientela. Infatti offrire un caffè a qualcuno, lo mette sicuramente a proprio agio,rendendolo più ben disposto all’acquisto. Quindi allestire uno spazio caffè ti aiuterà ad incrementare le vendite, coccolare il cliente e aumentare la possibilità che questo ritorni in  macelleria perché la  percepirà come un ambiente positivo e cordiale

6. Prova a creare un vetrina “da urlo”

Se ti stai chiedendo come convincere potenziali clienti ad entrare nel tuo negozio, una risposta è sicuramente quella di allestire una vetrina accattivante, che colpisca il cliente al primo colpo d’occhio. In alcune macellerie sono state create vetrine che sono celle di Frollatura dove poter attirare l’attenzione del cliente di passaggio con dei lombi in fase di maturazione. Punta su pochi prodotti messi bene in vista in una bellissima scenografia. Oppure punta sulla creatività e l’originalità dei materiali utilizzati.
Infine non limitarti ad allestire la vetrina solo in occasioni particolari come l’estate o il Natale, ma varia e cura la vetrina più spesso. Cosa c’è di più noioso, per chi vorrebbe comprare, di vedere sempre la stessa vetrina?

7. Attira i clienti con una pubblicità mirata

Henry Ford diceva: “Chi smette di fare pubblicità per risparmiare soldi è come se fermasse l’orologio per risparmiare il tempo”. E se la pubblicità è sempre indispensabile, oggi ancora più necessaria è una pubblicità mirataad uno specifico target clienti. Questo ti aiuterà a rendere molto piùredditizio il tuo investimento pubblicitario. Suddividi la tua offerta per esempio rivolgendoti  a specifiche persone, che hanno la passione per la carne frollata. E poi, quando fai pubblicità, rivolgiti solamente a quelle persone con quella passione.

8. Utilizza i social per le promozioni locali

Se vuoi farti pubblicità a livello locale, gli annunci sponsorizzati Facebook o Instagram sono tra gli strumenti più efficaci e relativamente meno costosi. Utilizza la tua pagina aziendale (non il profilo): scegli l’immagine giusta, il pubblico e il luogo adatto al tuo prodotto, inizia con una piccola cifra, bastano pochi euro, e analizza i risultati. Riformula e ribilancia tutti questi elementi durante la campagna pubblicitaria e nelle successive ed arriverai a scoprire la tua formula perfetta per crearti la più efficiente pubblicità: quella in cui la tua visibilità sarà massima al minimo costo.
(chiedici maggiori informazioni se vuoi approfondire )

9. Cura la relazione con il cliente attraverso il contatto whatsapp o e-mail

Raccogliere il contatto telefonico o e-mail del tuo cliente significa poterlo raggiungere in qualunque momento, senza aspettare che sia lui a tornare in macelleria. Così ad esempio potrai informarlo di eventuali promozioni, eventi o anche notizie e curiosità correlate all’attività che svolgi o ai prodotti che proponi . Nell’ambito della relazione con il cliente, il contatto whatsapp o e-mailè un elemento che va destreggiato con molta abilità. Ma attenzione! Per chiedere la mail devi regalare qualcosa in cambio come ad esempio una Fidelity Card o uno Sconto speciale per nuovi clienti.

10. Sfrutta il web per farti trovare

Internet è una preziosa risorsa per dare visibilità alla tua macelleria. Come puoi farti trovare sul web, quando qualcuno cerca una macelleria? Potresti avere unsito web, una Pagina Facebook o un blog, potresti ricorrere alla pubblicità di Google Adwords o potresti ultilizzare gli strumenti che sempre Google mette a disposizione gratuitamente, come: Google maps o la sua evoluzione Google My Business utilissimi per geolocalizzare la tua attività.
Oggi moltissime persone effettuano ricerche locali su Google dal proprio smartphone per ogni tipo di attività, macellerie comprese. Tu sei su Google maps? Fatti trovare e non perdere questa occasione. Inoltre potrai valorizzare la tua attività, mostrando foto della  tua macelleria, voti e recensioni, orari di apertura e di chiusura, link al sito web.

 

11. Crea un legame speciale con i tuoi clienti organizzando un evento in macelleria.

Organizzare eventi in macelleria è uno dei modi efficaci per attirare clienti, per fidelizzare quelli già esistenti ed è pure un’occasione per far conoscere il proprio prodotto. (potresti pagare qualcuno che indossi un costume e legga delle storielle ai bambini, potresti organizzare un incontro con famoso chef di cucina tipica regionale, potresti ospitare nella tua macelleria un corso di pronto cuoci e così via… Ricorda che, quando prepari un evento in macelleria, è sempre una buona idea coinvolgere le scuole della tua città.
Anche se ti sembrerà impegnativo, organizzare eventi darà alla tua macelleria un tocco di unicità’ e darai ai tuoi clienti o potenziali clienti la percezione di creare un legame con essi, quasi come un piccolo social-network. E non dimenticarti di raccogliere i contatti e-mail!

 

Bene, per adesso fermiamoci qui. Ma se vuoi approfondire e capire come promuovere al meglio la tua macelleria contattaci.

Grazie per il tuo tempo… e continua a seguirci!

by Pino Marangi

 

Categorie: frollatura

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *